Ven01072022

Ultimo aggiornamento04:21:58 PM

Back Sei qui: Home Spettacolo Dogmatique l’anteprima mondiale del film fra Cultura e impegno sociale nella fortezza ligure

Spettacolo

Dogmatique l’anteprima mondiale del film fra Cultura e impegno sociale nella fortezza ligure

liguria-maritato

Continua l'impegno culturale di Michel Maritato, rappresentante dell'omonimo gruppo editoriale, in ottimi rapporti con i cineasti più innovativi del panorama dello spettacolo attuale. C'è grande attesa per l'anteprima mondiale del film di Carlo e Francesca Marcucci "Dogmatique – Les vérités du destin", a cui Maritato parteciperà in qualità di collaboratore alla produzione dell'opera della società indipendente Tribù d'Art, per una pellicola che è un intreccio di sentimenti ed esperienze di notevole sensibilità espressiva. La manifestazione, prevista il prossimo 8 luglio, avrà come sfondo la suggestiva immagine del Castello dei Doria di Dolceacqua, la storica fortezza nella zona di Imperia, immortalata da Claude Monet a fine '800.

Nel corso dell'evento, si svolgerà la cerimonia di apertura del "Premio Eccellenze Internazionali 2021-2022", una kermesse che l'associazione AssoTutela, di cui Maritato è presidente nazionale, sostiene periodicamente per offrire un tributo a coloro che si sono distinti nel campo dell'arte, dello sport, dello spettacolo, dell'impegno sociale. "Vogliamo unire la cultura, egregiamente rappresentata da Tribù d'Art con lo splendido 'Dogmatique – ha dichiarato Maritato – all'impegno sociale, da sempre perseguito dalle nostre associazioni". Per l'occasione infatti, è stata cementata la collaborazione con l'Association Monégasque pour les Maladies rares et Génétiques: MMG organizzatrice di Téléthon Monaco 2022 che si svolgerà dal 2 al 4 dicembre prossimi al Grimaldi Forum nel Principato di Monaco. Tra i premiati, la presidente della stessa MMG Muriel Agliardi, insieme al sindaco di Dolceacqua Fulvio Gazzola. Per la serata, sono stati diramati inviti eccellenti, tra cui S.A.S. Alberto II di Monaco e il sindaco del Principato Georges Marsan, l'Ambasciatore italiano nel Principato Giulio Alaimo, il sindaco di Menton Yves Juhel e Camille Gottlieb, figlia di Stéphanie, madrina del Téléthon monegasco.