Gio20012022

Ultimo aggiornamento04:57:22 PM

Back Sei qui: Home Fatti Montegrosso d'Asti esplode tubatura, ennesimo caso di malagestione italiana

Fatti

Montegrosso d'Asti esplode tubatura, ennesimo caso di malagestione italiana

esplosione tubatura montegrosso
E' successo ieri all'alba, la tubatura che fornisce l'acqua dalla zona piana di Montegrosso d'Asti verso la frazione di S. Stefano è letteralmente esplosa, con molti disagi per la popolazione. I soccorsi intervenuti hanno dovuto asportare l'eternit di un tubo vecchio ormai piegato a metà .Questo è l'ennesimo caso di malagestione dei servizi pubblici essenziali in Italia. Ma vediamo nel dettaglio che cosa è successo.
 
“Erano le 5:45 del mattino,- ci racconta Fabrizio, testimone  insieme a suo padre dell'accaduto - mentre ancora ero in fase di dormiveglia,sento mio padre che sospira forte ed è agitatissimo. Subito dopo sento che chiama il centralino  di quello che poi ho realizzato essere l'Acquedotto Valtiglione,che all'inizio non sapevano chi stesse chiamando e dove fosse il luogo del guasto. Ho visto poi una cascata d'acqua che scendeva giù per la strada e per la discesa di casa mia. Alla fine,si è andata a depositare nelle vicinanze dell'azienda agricola,ceduta da mio padre ai nuovi proprietari”. 
Gli operai hanno dovuto trivellare e hanno rinvenuto il tubo vecchio e fatiscente in eternit piegato in metà. Si è dovuto intervenire con le mascherine,per asportare l'eternit.
J.C.