• Home
  • Fatti
  • Ambiente
  • Diritti
  • Cibo & Benessere
  • Cultura
  • Roma
  • Spettacolo
  • Viaggi
  • Torte & Salati
  • Poesia 2.0

Ven09122022

Ultimo aggiornamento11:42:00 AM

News:

Back Sei qui: Home Viaggi Castel Gandolfo: visita guidata alla scoperta di uno dei borghi italiani più belli

Viaggi

Castel Gandolfo: visita guidata alla scoperta di uno dei borghi italiani più belli

Castel Gandolfo


Prosegue, in piena bella stagione, il ricco calendario di eventi che permette di scoprire i volti nascosti del territorio dei Castelli Romani. Chi ha sempre voluto visitare Castel Gandolfo, ma non ha mai avuto l'occasione di farlo? In quanti vivono ai Castelli Romani, ma non hanno mai visto o visitato con una guida questo incantevole borgo sul lago? Agli amanti di questi luoghi e atmosfere e ai suoi abitanti sono rivolti i prossimi appuntamenti da non perdere: 9 luglio e 7 agosto!

Una guida turistica certificata, socio dell'agenzia per lo sviluppo turistico sostenibile dei Castelli Romani - D.M.O. Castelli Romani - accompagnerà viaggiatori e curiosi per tutto il percorso per raccontare la storia di uno dei borghi più belli d'Italia, reso celebre nel tempo soprattutto per essere stato la residenza estiva di diversi papi, a partire dal XVI secolo. Il borgo è disseminato di mosaici tutti da scovare, ma certamente non mancano attrazioni
moderne: il paese, infatti, cela una vivace galleria a cielo aperto con circa 800 murales realizzati da street artist di fama internazionale. La galleria è stata inaugurata nel 2016, dopo l'intervento comunale per la riqualificazione e l'adattamento in termini sostenibili di diverse zone del suo territorio, e ha come tema centrale la figura della donna.

Non mancherà la visita ai meravigliosi e romantici affacci sul Lago di Castel Gandolfo, mentre la guida ripercorrerà la storia del borgo a partire dall'epoca romana, fino ai tragici fatti della Seconda Guerra Mondiale quando la villa pontificia di Castel Gandolfo divenne un rifugio sicuro per i civili che cercavano riparo dai bombardamenti su Roma, dell'estate del '43. Inoltre, proprio in virtù della sua extraterritorialità e grazie a un salvacondotto con il
Vaticano, si poté rifornire il paese e la villa di generi alimentari. Durante la visita, che avrà una durata di circa due ore, si avrà altresì modo di scoprire le botteghe di piccoli artigiani locali e conoscere il loro lavoro e la loro storia. La partenza è prevista alle 16:00 nel parcheggio dei bus turistici di Piazzale Sandro Pertini. La guida è
disponibile anche in lingua inglese.

D.M.O. Castelli Romani
Giorgia Gentili c. +39.327.6289401 e. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.