• Home
  • Fatti
  • Ambiente
  • Diritti
  • Cibo & Benessere
  • Cultura
  • Roma
  • Spettacolo
  • Viaggi
  • Torte & Salati
  • Poesia 2.0

Sab28012023

Ultimo aggiornamento12:52:45 PM

News:

Back Sei qui: Home Roma Vivaro: passeggiata notturna nel parco astronomico Livio Gratton

Roma e provincia

Vivaro: passeggiata notturna nel parco astronomico Livio Gratton

parco-600x344

La D.M.O. Castelli Romani, assieme all'Associazione Tuscolana di Astronomia, ha fissato per il prossimo sabato, 22 ottobre, una camminata notturna nel cuore del Vivaro, lontani da inquinamento luminoso e acustico.

Il Parco Astronomico "Livio Gratton" è completamente avvolto dal buio ed è un punto perfetto per l'osservazione delle stelle, essendo immerso nel Parco dei Castelli Romani. Fu inaugurato nel 2018, dopo la realizzazione di un progetto dell'Associazione di valorizzazionedell'Osservatorio astronomico "Franco Fuligni".

È dotato di un Osservatorio coperto da una cupola di 4 metri di diametro, ospitante diversi telescopi per l'osservazione notturna e solare. Sono anche presenti un Planetario fisso di 7 metri di diametro, con capacità di 50 posti e alcune installazioni didattiche nei due giardini. Oggi il Parco, intitolato al padre dell'Astrofisica italiana Livio Gratton, è gestito dall'Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA) che dal 1995 si impegna nel campo
dell'astrofilia e della diffusione e promozione della cultura scientifica.


Nella prima fase dell'escursione, durante la passeggiata, l'ATA illustrerà la geologia del territorio e la storia del Vulcano Laziale; darà alcuni consigli, per esempio, per limitare l'inquinamento luminoso; parlerà della flora e della fauna presente in loco e, infine, si passerà all'osservazione a occhio nudo della volta stellata. Rientrati nel Parco Astronomico, si avrà la possibilità di utilizzare i telescopi per osservare gli oggetti celesti e scovarne i
dettagli.


L'incontro è fissato alle 20:30, in Via Lazio n.14 a Rocca di Papa e l'esperienza avrà una durata di circa tre ore. Si percorrerà una distanza a piedi di 5 km, per cui si consigliano scarpe chiuse e abbigliamento comodo, possibilmente con capi che permettono di sopportare il clima fresco del luogo, torcia e acqua da bere. L'attività ha una difficoltà medio- bassa, pertanto si sconsiglia di portare bambini sotto i sei anni, infanti in passeggino e
persone in carrozzina.


Prenotazioni sul sito www.visitcastelliromani.it, sezione "Esperienze".

 

Contatti: D.M.O. Castelli Romani

Giorgia Gentili c. +39.327.6289401 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.